Campari estende rialzo dopo trim4 oltre stime, attesa ripresa margini

mercoledì 11 marzo 2015 10:24
 

MILANO, 11 marzo (Reuters) - Campari prolunga la corsa partita ieri in borsa a valle della pubblicazione di una trimestrale che ha sorpreso al rialzo alcuni sul mercato. Le indicazioni incoraggianti, giunte dal management sul fronte dei margini, hanno poi corroborato il sentiment positivo verso un gruppo su cui gli analisti restano tuttavia divisi, con raccomandazioni che vanno da "buy" (Kepler Cheuvreux e Nomura) a "sell" (Ubs) passando per "hold" (Esn/Banca Akros) e "underperform" (Raymond James).

I numeri del 2014 hanno comunque spinto stamane molti broker che coprono il titolo a rivedere al rialzo i prezzi obiettivo.

"Dopo due anni di contrazione dei margini (2013-14) vediamo l'Ebit margin ad un punto di svolta nel 2015 (quasi +20 punti base)", osserva Nomura che ha confermato "buy", alzando il target price a 7 da 6,5 euro. "Anche se maggiori costi di SG&A (vendita, generali e amministrativi ndr) associati alla costruzione della distribuzione proprietaria (in Spagna, Gran Bretagna e Canada) e l'aumento della spesa di pubblicità e promozioni sono freeni per i margini nel 2015, un mix favorevole, minori costi delle materie prime e il lapping degli investimenti nella produzione dovrebbero condurre ad una positiva evoluzione per i margini".

Concorda Raymond James, dopo che ieri il direttore finanziario Paolo Marchesini ha detto di aspettarsi un'espansione dell'Ebit margin per quest'anno. Ma il broker, pur ritoccando a 5,4 da 5,2 euro il prezzo obiettivo, conferma il giudizio "underperform".

"Dopo un rialzo del 20% del titolo da inizio anno, vediamo un limitato margine di apprezzamento nel 2015", osserva.

Intorno alle 10,30 Campari guadagna in borsa quasi il 3%, sui massimi di seduta di 6,375 euro, in un mercato che avanza di un abbondante punto percentuale. Sostenuti i volumi, già quasi pari a quanto viene mediamente scambiato in un'intera seduta. Tonico anche il paniere del food&beverage europeo, in rialzo dell'1,3%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia