Banche Europa hanno bisogno ulteriori tagli costi,spinta 15% ricavi-studio

lunedì 9 marzo 2015 12:06
 

LONDRA, 9 marzo (Reuters) - Le banche europee hanno bisogno di ridurre i costi di un quinto e aumentare nel contempo i ricavi del 15% per fare in modo che la reddititivà compensi il costo del capitale.

E' quanto emerge da uno studio condotto da EY con 226 senior banker di 11 mercati, secondo cui i tagli occupazionali saranno più pesanti in Italia, Austria e paesi nordici.

Secondo lo studio il Roe, che rappresenta la misura chiave della redditività, probabilmente in media sarà meno della metà del costo del capitale quest'anno, creando un ritardo rispetto agli istituti di credito Usa visto che le banche del Vecchio Continente devono fare i conti con una crescita economica debole e costi elevati.

Ciò significa che tagli di posti di lavoro saranno inevitabili e che il processo di ristrutturazione avrà quest'anno un'accelerazione.

In dettaglio il Roe dovrebbe migliorare di 1,6 punti percentuali al 4,4% quest'anno contro un costo del capitale medio del 9,4% e un ritorno per le banche Usa del 12,2%.

I costi del lavoro rappresentano circa il 54% dei costi operativi e secondo il 43% degli intervistati il numero degli occupati dovrebbe calare quest'anno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia