CORRETTO-Parmalat, ricavi 2014 in crescita, utile netto in calo

venerdì 6 marzo 2015 17:39
 

(Corregge Mol al paragrafo 6)

MILANO, 6 marzo (Reuters) - Parmalat ha archiviato il 2014 con fatturato netto e margine operativo lordo in crescita a perimetro e cambi costanti, ma utile netto in calo a 203,1 milioni a causa delle maggiori imposte e dei minori proventi finanziari netti.

E' quanto annuncia la società in una nota.

Il gruppo di Collecchio ha inoltre annunciato che alla prossima assemblea proporrà la distribuzione di un dividendo pari a 0,016 euro per azione.

Per quanto riguarda il 2015, la società ha spiegato di stimare un fatturato netto ed Ebitda in crescita di circa il 3-5% a tassi di cambio e perimetro costanti ed escluso l'effetto dell'iperinflazione.

Nel dettaglio il fatturato netto è salito del 3,7% a 5,548 miliardi di euro. A cambi e perimetro costanti l'aumento sarebbe stato pari al 9,5%.

Il margine operativo lordo ha registrato solo un lieve rialzo, dello 0,6%, a 439,7 milioni di euro. A cambi e perimetro costanti l'incremento sarebbe stato pari a +9,7%.

L'utile di gruppo è sceso dell'8,1% a 203,1 milioni. Senza considerare variazioni di tassi e perimetro si sarebbe confermato sostanzialmente invariato. Da sottolineare la perdita registrata dalla capogruppo: Parmalat Spa ha infatti visto l'utile netto quasi dimezzarsi a 61 milioni (-44,3% da 109,5 milioni di un anno prima).

Le disponibilità finanziarie nette del gruppo sono pari a 1,12 miliardi.   Continua...