Sias, utile netto in crescita a 143 mln, dividendo 2014 0,32 euro

giovedì 5 marzo 2015 12:42
 

MILANO, 5 marzo (Reuters) - Sias ha archiviato il 2014 con un utile in crescita a 143 milioni di euro dai 139 milioni del 2013 e proporrà all'assemblea un dividendo complessivo di 0,32 euro per azione, che include l'acconto di 0,14 euro corrisposto a novembre.

E' quanto comunica la società in una nota, dove inoltre si prevede un ulteriore consolidamento dei risultati nell'anno in corso.

"I segnali di stabilizzazione/ripresa dei volumi di traffico (anche legati all'evento Expo 2015) - pur in presenza di una manovra tariffaria, relativa al 2015, limitata alla sola inflazione programmata (+1,5%) - dovrebbero consentire per l'esercizio in corso un ulteriore consolidamento dei risultati reddituali del gruppo Sias", spiega la società in una nota.

Nel dettaglio il volume d'affari dello scorso anno è stato pari a 1,031 miliardi di euro, in crescita del 5,6% rispetto all'esercizio precedente. Il positivo andamento del traffico (+0,88%), ma soprattutto gli incrementi tariffari da gennaio 2014, hanno determinato un incremento dei ricavi netti da pedaggio pari a 46,9 milioni di euro (+5,47%), a 903,7 milioni.

Il margine operativo lordo è cresciuto di 42,4 milioni a 608,6 milioni di euro. L'Ebitda margin è passato al 59% dal 58% di un anno prima. Il mol rettificato è pari a 598,3 milioni.

L'indebitamento finanziario netto rettificato al 31 dicembre era pari a 1,644 miliardi di euro, in miglioramento di 26 milioni rispetto a un anno prima.

Nel comunicato inoltre si ricorda che il 5 febbraio la controllata Satap e la collegata Itinera hanno presentato un'offerta per la concessione dell'autostrada A21 Piacenza-Cremona-Brescia.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su   Continua...