Enel Russia, utile netto 9 mesi sale del 46%

giovedì 30 ottobre 2014 15:19
 

MOSCA, 30 ottobre (Reuters) - Enel Russia ha chiuso i primi nove mesi 2014 con un utile netto in crescita del 46% circa a 5,1 miliardi di rubli (121 milioni di dollari).

L'aumento è legato in parte ad accantonamenti straordinari a fronte di una sofferenza iscritta nel bilancio dell'anno scorso, oltre che a minori spese per interessi sostenute quest'anno dopo il rimborso di debito, si legge nella nota della controllata russa di Enel.

Escluso l'impatto della voce straordinaria nei risultati dell'anno scorso, la crescita dell'utile netto si attesta al 17%, sulla scia di un incremento dell'8% dei ricavi operativi a 55 miliardi di rubli.

L'Ebitda sale del 9% a oltre 13 miliardi di rubli.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia