UniCredit non distribuirà eccesso capitale, serve a crescita organica-Ceo

lunedì 27 ottobre 2014 19:45
 

MILANO, 27 ottobre (Reuters) - UniCredit non intende distribuire l'eccesso di capitale che è emerso dai test Bce, pari a 8,75 miliardi, in quanto serve per sostenere lo sviluppo organico della banca.

Lo ha detto il Ceo Federico Ghizzoni a margine di un evento a Milano.

"No, non credo proprio", ha detto rispondendo a chi gli chiedeva se ci fosse la possibilità che l'eccesso di capitale fosse distribuito. "A noi il capitale piace averlo, serve per pianificare lo sviluppo della banca".

"E' capitale che ci serve sicuramente per la crescita organica che sta andando bene. Stiamo recuperando market share, stiamo crescendo in più di un mercato velocemente e il capitale ci consente di essere commercialmente più aggressivi nel senso positivo del termine", ha aggiunto.

Ghizzoni ha poi sottolineato che "è troppo presto" per dire se verrà confermata la politica di dividendi.

(Giulio Piovaccari)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia