Fidia, peggiorano redditività e ricavi in sem1, crescono ordini

venerdì 29 agosto 2014 15:14
 

MILANO, 29 agosto (Reuters) - Fidia ha chiuso il primo semestre con ricavi e redditività in peggioramento, ma con un incremento degli ordini.

Nel dettaglio, i ricavi netti sono scesi a 19,2 milioni dai 20,8 milioni di un anno prima (-7,7%), zavorrati dalla divisione meccanica (Hsm). L'Ebitda è risultato negativo per 1,2 milioni rispetto al rosso di 1,1 milioni. La perdita netta si è invece ridotta a 1,41 milioni dai 1,92 milioni di un anno prima, risentendo "positivamente della definizione di una vertenza assicurativa a fronte di un sinistro subito nella prima metà dell'esercizio passato".

"Stante l'elevato portafoglio ordini e l'elevato livello di avanzamento produttivo delle commesse in corso, il ritardo di fatturato del settore HSM sarà colmato nel corso dell'esercizio", spiega la società in una nota.

Il portafoglio ordini ha infatti raggiunto quota 35,5 milioni a fine giugno, dai 20,8 milioni di un anno prima e dai 27,2 milioni di fine dicembre.

La posizione finanziaria netta al 30 giugno scorso è diventata negativa per 1,4 milioni, dal valore positivo per 2,2 milioni del 31 di fine dicembre e dai 2,4 milioni di un anno prima.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia