Mps cede portafoglio sofferenze da 500 milioni lordi a Fortress

martedì 10 giugno 2014 07:59
 

MILANO, 10 giugno (Reuters) - Mps ha raggiunto un accordo vincolante per la cessione a Fortress Investment Group di un portafoglio di crediti in sofferenza dal valore lordo di 500 milioni di euro.

Lo dice una nota della banca, precisando che l'impatto della vendita al fondo Usa di private equity sul conto economico e sullo stato patrimoniale "non è significativo".

I benefici amministrativi e gestionali saranno invece "significativi" considerata la numerosità delle posizioni cedute, pari a quasi 12.000 sofferenze, aggiunge la banca, intenzionata a proseguire in futuro questa strategia di gestione attiva dei crediti problematici.

Il perfezionamento dell'operazione è previsto entro il 30 giugo.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia