Egp vede Ebitda 2014 a 1,9 mld, a 2,6 mld in 2018

giovedì 3 aprile 2014 12:46
 

ROMA, 3 aprile (Reuters) - Enel Green Power ha approvato oggi l'aggiornamento del piano industriale al 2014 che prevede una crescita della capacità installata di 4,6 gigaWatt e un Ebitda visto nel 2014 a 1,9 miliardi a 2,3 miliardi per il 2016 e a 2,6 miliardi nel 2018.

Lo si legge in una nota della società per le rinnovabili del gruppo Enel che oggi presenterà l'aggiornamento agli analisti a partire dalle 13,30 (ora locale).

Le nuove centrali verranno costruite per la maggior parte, 2,9 gW, in paesi emergenti. Negli Stati Uniti verranno realizzati impianti per 0,7 gW e in Europa per 1 gigawatt. Nel periodo verranno mandate in pensione centrali per 0,1 gWatt.

Nel quinquennio del piano Egp investirà 6,1 miliardi di cui 5,4, spiega la nota, "dedicati alla crescita".

A fine piano Egp conta di arrivare ad una produzione annua di 45 miliardi di chilowattora.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia