ErgyCapital, cresce perdita in 2013, stabili ricavi, Ebitda

martedì 25 marzo 2014 19:47
 

MILANO, 25 marzo (Reuters) - ErgyCapital ha chiuso il bilancio 2013 con un perdita netta consolidata di 2,6 milioni circa da 2,1 milioni del 2012, dopo avere spesato 0,5 milioni per la svalutazione del goodwill nel settore della geotermia.

Lo comunica l'investment company specializzata nei settore energia rinnovabile e risparmio energetico.

L'esercizio ha visto un valore della produzione sostanzialmente stabile a 18,2 milioni di euro così come una conferma del livello di redditività operativa espressa da un Ebitda di 9 milioni da 9,2 milioni dell'anno precedente.

Migliora la struttura finanziaria e patrimoniale (indebitamento netto a a 77,1 milioni da 91,1 milioni del 2012) grazie anche all'esecuzione dell'aumento di capitale per 9,7 milioni e si prevede in ulteriore miglioramento nel corso di quest'anno

Sempre riguardo al 2014 ErgyCapital "intende proseguire nella ricerca e valutazione di opzioni di operazioni straordinarie sia per il Gruppo nel suo complesso che per le singole business units".

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia