Recordati, utile 2013 +17%, vede margini 2015 stabili su 2014

martedì 11 febbraio 2014 12:26
 

MILANO, 11 febbraio (Reuters) - Recordati archivia il 2013 con un utile netto di 133,7 milioni, in progresso di circa il 13%, un utile operativo di 195,4 milioni (+17%) e ricavi netti per 941,6 milioni (+14% circa).

In un comunicato il gruppo farmaceutico ha confermato le stime appena fornite per il 2014 di ricavi superiori a 1 miliardo di euro, un utile operativo superiore a 220 milioni, con un margine del 22% sui ricavi, e un utile netto superiore 150 milioni con un margine del 15%.

Nel 2015 i ricavi si dovrebbero attestare fra 1,050 e 1,100 miliardi, "con margini percentuali a livello di utile operativo e di utile netto in linea con quelli previsti per il 2014".

I risultati dello scorso esercizio sono in linea con le stime fornite di recente dalla società che aveva anticipato numeri in linea o leggermente superiori alle stime della società.

La bottom line e l'Ebit sono leggermente inferiori ai 138,66 milioni e ai 198,08 milioni rispettivamente attesi secondo SmartEstimate sulla base delle proiezioni di 8 analisti. I ricavi sono leggermente superiori.

Il titolo in borsa guadagna un punto e mezzo percentuale, meglio del mercato, avendo toccato un massimo di 11,9 euro con volumi pari a 178.000 pezzi a fronte di una media su 30 giorni di 243.000.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia