Deutsche Bank guiderà consolidamento europeo dopo 2015 - Ceo

mercoledì 29 gennaio 2014 11:04
 

FRANCOFORTE, 29 gennaio (Reuters) - Deutsche Bank verrà fuori dal doloroso processo di ristrutturazione che sta affrontando ben posizionata per guidare il consolidamento in Europa dopo il 2015.

Lo hanno dichiarato i due Ceo, Anshu Jain e Juergen Fitschen, nella conferenza stampa annuale, aggiungendo che il colosso bancario tedesco è sulla giusta strada per centrare gli ambiziosi target di ristrutturazione e redditività del prossimo anno.

"Siamo perfettamente consapevoli della grandissima sfida che ci siamo posti. Questo comporterà anche alcuni cambiamenti dolorosi", ha detto Fitschen ai giornalisti.

Deutsche Bank ha annunciato che il 2014 sarà un anno duro dopo la perdita di 1,15 miliardi di euro registrata nel quarto trimestre 2013 dovuta a un calo del trading income e a spese per i patteggiamenti in alcuni contenziosi legali.

"La solida piattaforma che stiamo costruendo porterà Deutsche Bank a essere un motore di consolidamenti europeo dopo il 2015", si legge nel testo del discorso preparato dai due Ceo. "Deutsche Bank è determinata a giocare un ruolo da protagonista".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia