Citigroup, utile netto adjusted trim4 +21% dopo calo costi

giovedì 16 gennaio 2014 14:22
 

MILANO, 16 gennaio (Reuters) - Citigroup ha chiuso il quarto trimestre con un utile in crescita del 21% grazie alla riduzione dei costi e delle riserve che la terza banca Usa aveva iscritto a bilancio a fronte di prestiti problematici.

L'utile netto 'adjusted' è salito nel periodo a 2,6 miliardi di dollari, pari a 82 centesimi, da 2,15 miliardi, pari a 69 centesimi, dello stesso periodo del 2012.

Il risultato netto, calcolato con i principi contabili Gaap è salito a 2,69 miliardi, equivalenti a 85 centesimi per azione da 1,2 miliardi, 38 centesimi dell'anno precedente.

Quest'ultimo dato risentiva negativamente dei costi di riorganizzazione e del taglio dei posti di lavoro per 653 milioni, pari a 21 centesimi per azione.

Il consensus Thomson Reuters I/B/E/S sull'utile per azione si attestava a 95 centesimi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia