Beghelli, risultato netto 7,4 mln in primi 9 mesi, ricavi in calo

giovedì 14 novembre 2013 13:48
 

MILANO, 14 novembre (Reuters) - Beghelli ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con un risultato netto di gruppo pari a 7,4 milioni di euro, in aumento di 19 milioni di euro rispetto alla perdita registrata nello stesso periodo dello scorso anno.

Lo riferisce la società in una nota in cui aggiunge che nel periodo ha registrato ricavi netti consolidati per 103,7 milioni di euro, in calo del 9,8% rispetto ai 114,9 milioni al 30 settembre 2012.

Il calo dei ricavi, secondo la società, è da attribuirsi "prevalentemente alla contrazione registratasi nelle vendite, in particolare del settore fotovoltaico".

L'Ebitda nel periodo si attesta a 14,2 milioni di euro,+332,5% rispetto ai 3,2 milioni al 30 settembre 2012.

L'Ebit è di 8,5 milioni di euro, con una variazione positiva di 22,4 milioni rispetto ai -13,9 milioni del 30 settembre 2012.

Al termine del periodo, la posizione finanziaria netta presenta un saldo negativo di 126,3 milioni (-136,4 milioni al 31 dicembre 2012) in miglioramento a seguito della vendita delle azioni della società Byd Company.

"Il gruppo Beghelli prevede, per l'esercizio 2013, una leggera flessione del fatturato rispetto al precedente esercizio accompagnata da un recupero dei margini operativi e una redditività netta positiva", si legge nella nota.

Gli abbonati Reuters possono leggere la nota integrale cliccando su

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia