PUNTO 1-Tod's, utili e ricavi stabili in 9 mesi, giù vendite Italia

mercoledì 13 novembre 2013 19:58
 

(Aggiunge dettagli da nota, conference call)

MILANO, 13 novembre (Reuters) - Tod's archivia i primi nove mesi con utili e ricavi sostanzialmente stabili, proseguendo la crescita del fatturato soprattutto in Cina e nelle Americhe mentre l'Italia è negativa.

I risultati, sotto le attese di vari analisti, rendono più difficile raggiungere il consensus sull'intero 2013.

Il Cfo Emilio Macellari ha detto che, alla luce dei dati dei nove mesi e delle attuali condizioni di mercato, ritiene difficile raggiungere il consensus degli analisti per l'Ebitda 2013 in termini assoluti, pari a 266 milioni, mentre lo vede più fattibile in termini di margine, ossia il 26% del fatturato, allineato all'anno precedente.

"In termini di percentuale dei ricavi sono più fiducioso che si possa fare", ha dichiarato durante la conference call sui risultati.

L'Ebit dei nove mesi si attesta a 168,5 milioni di euro (-0,7%), l'Ebitda è invariato a 199,5 milioni, si legge in una nota. Il fatturato consolidato ammonta a 752,6 milioni, in crescita dello 0,4%.

"Posso confermare le nostre aspettative di continuare nel percorso di crescita dei ricavi e degli utili", commenta nel comunicato il presidente e Ad Diego Della Valle.

Sul fronte geografico, nei primi nove mesi del 2013 i ricavi in Italia - mercato che pesa per circa un terzo del giro d'affari totale - ammontano a 260,8 milioni (-18,5%). Il calo, spiega la nota, è principalmente dovuto alla situazione del mercato domestico e alla razionalizzazione della distribuzione indipendente che il gruppo sta portando avanti. Positivo l'andamento delle vendite nei DOS (negozi a gestione diretta) nel terzo trimestre dell'anno.

Nel resto dell'Europa le vendite dei nove mesi sono complessivamente pari a 163,4 milioni (+4,6%). Il mercato americano conferma la solida crescita a doppia cifra (+13,6% a 66,2 milioni) e quello della Greater China balza di quasi il 28% a 180,8 milioni.   Continua...