PUNTO 1-Rcs, forte riduzione perdita 9 mesi, ricavi 2013 visti a -12%

mercoledì 13 novembre 2013 17:37
 

(Riscrive con nuovi dettagli)

MILANO, 13 novembre (Reuters) - Rcs riduce drasticamente la perdita dei nove mesi, che resta comunque di 175,3 milioni, e prevede un lieve miglioramento dei ricavi nell'ultima parte dell'anno, che per l'intero 2013 dovrebbero chiudere intorno a -12% dal -13,8% registrato al 30 settembre.

Negativo l'Ebitda, su cui pesano anche oneri straordinari legati a Rcs Sport, controllata attiva nella gestione di eventi sportivi su cui la procura di Milano ha aperto un'inchiesta, su sollecitazione di Rcs, per presunti ammanchi.

Il titolo, dopo qualche breve altalena subito dopo la diffusione dei risultati, è tornato sui valori a cui scambiava in precedenza per chiudere la seduta intorno a -4%.

RACCOLTA 9 MESI -21,1%, BENEFICI DA EFFICIENZE SOPRA ATTESE

La perdita netta risulta più che dimezzata dal rosso di 380,5 milioni al 30 settembre 2012, dice una nota.

I ricavi netti consolidati scendono del 13,8% a 965,4 milioni, con la raccolta pubblicitaria in contrazione del 21,1% a 337,9 milioni. I ricavi diffusionali ammontano a 538,6 milioni (-10,5%), quelli da attività digitali sono in crescita del 4,2% a 103,3 milioni, pari al 10,7% dei ricavi totali.

L'area Quotidiani Italia registra ricavi per 365,5 milioni (-14,8%), la spagnola Unidad Editorial vede ricavi per 273,4 (-11,5%), i ricavi dell'area Libri si attestano a 179,8 milioni (-5,2%, -3% a parità di perimetro).   Continua...