PUNTO 1-Mediaset riduce perdita 9 mesi, rafforza piano risparmi

martedì 12 novembre 2013 19:55
 

(Riscrive con altri dettagli, accorpa pezzi)

MILANO, 12 novembre (Reuters) - Mediaset riduce le perdite del terzo trimestre, che nel complesso appare migliore delle attese, e sorprende il mercato con un ulteriore taglio costi volto a compensare un mercato pubblicitario che non dà segnali netti di ripresa.

Dopo che la raccolta del Biscione è scesa in Italia del 19,4% nel primo trimestre e del 15,5% nel secondo, nel terzo - che comprende però i poco significativi mesi estivi - ha conquistato un +0,2%. Per ottobre e novembre, però, è prevista una nuova contrazione, seppure più contenuta di quella registrata nella prima parte dell'anno.

NOVE MESI IN ROSSO, PIANO TAGLIO COSTI SALE A 500 MILIONI

Il gruppo ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con una perdita netta di 27,3 milioni, in miglioramento dal rosso di 45,9 milioni registrato nello stesso periodo del 2012.

In crescita l'Ebit a 109,6 milioni da 46,9, anche se nel terzo trimestre il dato è negativo per 24 milioni contro una perdita di 98,7 milioni registrata un anno prima. I ricavi del trimestre ammontano a 653,1 milioni da 656,6 milioni.

Secondo le stime raccolte tra 7 analisti, le attese erano in media di un ebit trimestrale a -39 milioni e ricavi a 647 milioni.

Il debito netto cala da 1,712 miliardi di fine 2012 a 1,49 miliardi.   Continua...