Acea conferma target debito 2013, uguale o sotto 2012 - Ad

martedì 12 novembre 2013 17:56
 

ROMA, 12 novembre (Reuters) - Acea conferma il suo obiettivo di chiudere il 2013 con un debito netto consolidato uguale o inferiore ai 2,495 miliardi di fine 2012, dopo aver segnato a fine settembre il livello di 2,536,7 miliardi.

Lo ha detto l'Ad Paolo Gallo nel corso della conference call con gli analisti dopo la diffusione ieri della trimestrale.

Gallo ha anche detto che "siamo molto vicini" al target di utile netto 2013 indicato dal consensus di mercato a 140 milioni di euro e ha ribadito che il payout sarà a un livello compreso tra il 60% e il 65%.

L'Ad ha anche detto di essere molto fiducioso che nel prossimo consiglio dell'11 dicembre verrà definitivamente approvata la distribuzione dell'acconto sul dividendo 2013 che ieri, con la trimestrale, era stato indicato in 0,25 euro e che richiede il rilascio, da parte del revisore Reconta Ernst & Young del previsto parere.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia