Pop Milano, utile netto 9 mesi a 134,4 mln da rosso 2012

martedì 12 novembre 2013 17:08
 

MILANO, 12 novembre (Reuters) - Pop Milano ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con un utile netto di 134,4 milioni di euro rispetto alla perdita netta di 105,9 milioni dello stesso periodo del 2012.

Al netto delle componenti non ricorrenti, specifica una nota, l'utile si attesta a 138,8 milioni, in crescita del 34,8% sull'anno scorso.

I conti mostrano ricavi in progresso del 9,7% a 1,28 miliardi, di cui 631 milioni di margine di intersse, in flessione del 4%.

La qualità del credito risente del debole contesto economico ed evidenzia crediti deteriorati lordi a quasi 5 miliardi, +18,7% rispetto a fine 2012.

Sul fronte patrimoniale il Core tier 1 a fine settembre si attesta al 7,25%, in calo di 20 punti base rispetto a fine giugno per effetto dell'estesione degli add-on (le maggiori ponderazioni richieste dalla Banca d'Italia) agli asset di Banca Legnano che sono stati incorporati nel corso del trimestre nella capogruppo.

Calcolato pro-forma, al netto degli add-on e includendo l'aumento di capitale già deliberato da 500 milioni, il Core Tier 1 è pari al 10,32%.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia