Vodafone, investimenti per 7 mld stg dopo calo ricavi organici Sem1

martedì 12 novembre 2013 09:32
 

LONDRA, 12 novembre (Reuters) - Vodafone investirà 7 miliardi di sterline sulle reti dopo aver archiviato l'ultimo trimestre con una caduta record dei ricavi organici.

Dopo aver venduto a Verizon Communications le attività Usa per 130 miliardi di dollari, il colosso delle tlc ha annunciato che destinerà 7 miliardi di sterline entro il marzo 2016 al miglioramento delle reti.

Il cosiddetto 'Project Spring' è stato svelato in occasione della pubblicazione dei risultati della prima metà dell'anno fiscale. Nel secondo trimestre fiscale, in particolare, Vodafone ha registrato una flessione del 4,9% dei ricavi organici, conseguenza della debolezza dell'Europa. Si tratta di un risultato peggiore rispetto a quello del primo trimestre fiscale (-3,5%) e dei tre mesi precedenti (-4,2%).

L'AD Vittorio Colao ha spiegato che "le condizioni di trading in Europa restano molto difficili", ma "siamo incoraggiati dalle previsioni di un ritorno alla crescita nei prossimi due anni".

Il piano di Vodafone prevede investimenti per circa 3 miliardi di sterline in Europa, per aumentare la velocità delle reti mobili, e 1,5 miliardi nei mercati emergenti. Il resto sarà focalizzato sulle reti fisse e sulla divisione corporate.

Tornando ai risultati del primo semestre fiscale, gli utili core sono calati del 4,1%, a 6,6 miliardi di sterline, rispetto a una stima della società di 6,4 miliardi. I ricavi sono scesi, su base organica, del 3,2%, a 22 miliardi.

Vodafone ha sottolineato che i risultati sono in linea con le previsioni sull'intero anno, ovvero un utile operativo adjusted di circa 5 miliardi di sterline e un free cash flow di 4,5-5 miliardi.

Cauta la reazione del titolo: poco dopo l'avvio delle contrattazioni, infatti, Vodafone perde lo 0,4% circa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia