CORRETTO-Intesa SP, da cessione 1,3% Generali beneficio 82 mln su trim4

martedì 12 novembre 2013 09:18
 

(Corregge nome joint bookrunner)

MILANO, 12 novembre (Reuters) - Intesa Sanpaolo comunica di aver perfezionato il collocamento di una quota pari a circa l'1,3% - la sua intera partecipazione - in Generali al prezzo di 16,6 euro per azione, contro i 16,94 della chiusura di ieri.

Pari a un controvalore complessivo di 347,8 milioni, l'operazione - dice una nota - avrà un impatto positivo sul risultato netto del quarto trimestre intorno agli 82 milioni.

Banca Imi e Ubs sono stati Joint Bookrunners dell'operazione.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia