Banca Carige, perdita 9 mesi a 139,1 mln, procedimento Consob su conti

lunedì 11 novembre 2013 18:42
 

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Banca Carige ha chiuso i primi nove mesi con una perdita netta di 139,1 mlioni, secondo un comunicato.

Nel terzo trimestre si è provveduto ad effettuare svalutazioni straordinarie su alcune poste patrimoniali dell'attivo quali crediti (101,8 milioni), titoli (22,3 milioni) e immobili (35,1 milioni).

La banca ha deciso di svalutare avviamenti al 30 settembre a 131,9 milioni da 1,78 miliardi, con una rettifica negativa per 1,648 miliardi.

Con specifico riferimento alla svalutazione degli avviamenti e all'adeguamento del valore delle quote di capitale della Banca d'Italia, la banca ha tenuto altresì conto della comunicazione inviata dalla Consob lo scorso 8 novembre sull'avvio di un procedimento nella quale ha formulato l'ipotesi di sussistenza di profili di criticità nel Bilancio d'esercizio e consolidato della Banca al 31 dicembre 2012, nonché nella Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2013.

Quanto alla tempistica del piano industriale, il nuovo AD Piero Montani ha spiegato di non essere in grado di dire con certezza, garantendo però che la banca farà "il possibile per accelerare i tempi".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia