CORRETTO-PUNTO 1-Tenaris debole su risultati trim3 in calo, outlook cauto

venerdì 8 novembre 2013 14:59
 

(Corregge la sede del Cda, Lussemburgo e non Buenos Aires)

MILANO, 7 novembre (Reuters) - Seduta in deciso calo per Tenaris .

Attorno alle 16.30, il titolo del produttore di tubazioni in alluminio senza giunture per l'industria energetica perde il 2,89%, a 17,16 euro, dopo aver segnato un minimo di 17 euro.

Tenaris ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto di 314 milioni di dollari, in flessione del 28% e sotto le attese degli analisti (393 milioni).

Il Cda, riunitosi ieri a Lussemburgo, ha approvato anche la distribuzione di un acconto sui dividendi di 0,13 dollari per azione e di 0,26 dollari per Ads. L'acconto sui dividendi verrà messo in pagamento il 21 novembre prossimo. Tuttavia, siccome la data non è un giorno lavorativo negli Usa, gli azionisti in tutte le giurisdizioni potrebbero ricevere l'acconto sui dividendi il (o dopo il) 22 novembre, primo giorno lavorativo seguente la data di pagamento, con quotazione ex cedola dal 18 novembre.

Tornando ai conti del terzo trimestre, le vendite sono scese del 9%, a quota 2,415 miliardi di dollari.

L'utile operativo ha registrato una flessione del 21%, attestandosi a 464 milioni.

L'Ebitda è sceso dell'8%, a 622 milioni di dollari. L'Ebitda margin è rimasto sostanzialmente stabile: 25,7% rispetto al 25,8% del secondo trimestre di quest'anno e al 25,6% del terzo trimestre del 2012.

Nella nota, il gruppo guidato da Paolo Rocca spiega che le vendite e l'utile operativo hanno risentito dei ritardi di alcuni progetti, in particolare in Brasile, e di un mix di prodotti Octg meno favorevole, con un rallentamento delle vendite in Medio Oriente e Africa. A ciò si è aggiunto l'impatto delle chiusure stagionali di impianti nell'emisfero settentrionale.   Continua...