Azimut, in calo utile e ricavi in trim3, fiducia per prossimi mesi

giovedì 7 novembre 2013 14:45
 

MILANO, 7 novembre (Reuters) - Azimut ha realizzato un utile netto pari a 31,7 milioni di euro nel terzo trimestre, in diminuzione rispetto ai 41,9 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso, a fronte di una contrazione dei ricavi consolidati a 101,3 da 107,8 milioni.

Lo annuncia una nota in cui si ricorda che da inizio anno la raccolta totale ha superato i 2,7 miliardi, portando il patrimonio complessiva sopra i 23 miliardi di euro.

Questo dato "ci fa guardare con fiducia agli ultimi mesi dell'anno e agli obiettivi che ci siamo posti", ha dichiarato nel comunicato Pietro Giuliani, presidente e AD del gruppo.

A fine settembre la posizione finanziaria netta consolidata risultava positiva per circa 287,9 milioni di euro.

Dopo il balzo del 2% di ieri per brindare al dato di raccolta di ottobre, intorno alle 14,40 ora italiana, il titolo Azimut in borsa vale 19 euro, in rialzo dello 0,8% dopo aver oscillato oggi fra 18,6 e 19,12 euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia