Ing,trimestre sopra le attese,anticipa fine ristrutturazione,titolo +4%

mercoledì 6 novembre 2013 09:41
 

AMSTERDAM, 6 novembre (Reuters) - L'olandese ING ha registrato nel terzo trimestre risultati superiori alle attese e ha annunciato che porterà a compimento la sua ristrutturazione entro la fine del 2016, due anni prima del previsto.

In forte rialzo il titolo, che intorno alle 9,30 sale di oltre il 4%.

Il gruppo bancario e assicurativo ha chiuso il trimestre con un utile netto di 101 milioni, contro un consensus di un rosso di 25 milioni.

Salvato dal governo olandese con una iniezione di capitale di 10 miliardi di euro nel 2008, ING si è disfatto di asset nel settore assicurativo e investment management e di altre attività attraverso cessioni e quotazioni e ha tagliato migliaia di posti di lavoro per raccogliere fondi con cui ripagare i finanziamenti pubblici e rafforzare il capitale.

"In base a un nuovo accordo con la Commissione europea, la ristrutturazione totale del gruppo ING sarà completata con due anni di anticipo, entro la fine del 2016", dice in una nota l'AD Ralph Hamers.

Finora ING ha raccolto circa 25 miliardi di euro, calcolando anche le operazioni ancora da finalizzare. Compreso un rimborso da 1,125 miliardi annunciato oggi, il gruppo ha restituito finora allo stato, compresi premi e interessi, 11,3 miliardi; restano ancora da pagare 2,25 miliardi in due tranche, a marzo 2014 e maggio 2015.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia