BNP Paribas, utile trim3 cresce 2,4%, ricavi in calo

giovedì 31 ottobre 2013 08:31
 

PARIGI, 31 ottobre (Reuters) - BNP Paribas, la prima banca francese, ha visto l'utile netto salire del 2,4% nel terzo trimestre grazie a interventi sui costi per contrastare il rallentamento della crescita e un clima economico stagnante sui mercati europei.

BNP ha realizzato un utile netto di 1,36 miliardi di euro, in crescita dai 1,33 miliardi dello stesso periodo dell'anno scorso. I ricavi sono tuttavia diminuiti del 4,2% a 9,29 miliardi: a soffrire sono state sia la divisione retail che quella degli investimenti, complice la difficile uscita della zona euro dalla recessione e una contrazione dell'attività di negoziazione sul reddito fisso.

Gli analisti avevano previsto un utile netto più vicino a 1,32 miliardi di euro e ricavi più prossimi a 9,31 miliardi secondo le stime medie elaborate da Thomson Reuters I/B/E/S.

Il core Tier 1 in base alle regole di Basilea III è salito al 10,8% e il leverage ratio al 3,8%.

BNP si è impegnata a realizzare risparmi per 2 miliardi di euro l'anno entro il 2015 concentrando i tagli sul business retail che, nel terzo trimestre, è stato penalizzato da un riduzione dei prestiti e delle commissioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia