PUNTO 1-Indesit, risultati trim3 in calo, vede ricavi 2013 poco oltre 2,7 mld

mercoledì 30 ottobre 2013 13:14
 

(aggiunge dettagli)

MILANO, 30 ottobre (Reuters) - Indesit ha archiviato il terzo trimestre con ricavi e utili in calo, risentendo della flessione della domanda e del rafforzamento dell'euro, e vede per il 2013 un fatturato poco sopra i 2,7 miliardi di euro rispetto alla precedente stima più orientata intorno ai 2,8 miliardi.

Nel periodo tra giugno e settembre - spiega una nota - i ricavi sono scesi a 719 milioni di euro dagli 800 milioni realizzati nel terzo trimestre 2012 (-10,1%). A cambi costanti, il calo sarebbe stato pari al 5,4%.

Il risultato netto di pertinenza dei soci della controllante è sceso a 9 milioni dai 20,4 milioni di un anno prima.

L'Ebit ante oneri non ricorrenti cala a 30 milioni da 44 milioni, con un Ebit margin pari al 4,1% da 5,5%.

Al 30 settembre scorso l'indebitamento finanziario netto era pari a 553 milioni, rispetto ai 450,5 milioni di un anno prima e ai 520 milioni di fine giugno.

"Per il 2013, prevediamo un fatturato di poco superiore ai 2,7 miliardi e una redditività in linea con gli obiettivi già comunicati al mercato", spiega nella nota il presidente e AD Marco Milani.

In precedenza la società aveva detto di aspettarsi un calo dei ricavi nell'ordine del 3-4% rispetto al 2012, quando aveva fatturato circa 2,9 miliardi, quindi intorno ai 2,784-2,813 miliardi.

Nel comunicato inoltre si "conferma l'obiettivo della redditività percentuale, prima degli oneri non ricorrenti, tra il 3 e il 3,3%".   Continua...