PUNTO 1-Eni, netto adj trim3 -29%, ma sopra consensus, pesano Libia e Nigeria

mercoledì 30 ottobre 2013 09:49
 

* Produzione -3,8% a 1,653 mln boe, in 2013 vista in calo su 2012

* Vendita di gas trim3 -5,8%, attese in flessione sul 2012

* Scaroni: "Avvieremo piano di buyback prossime settimane"

* Titolo balza oltre 3% in Borsa (Aggiunge altri dettagli da comunicato, reazione mercato)

di Giancarlo Navach

MILANO, 30 ottobre (Reuters) - Eni ha chiuso il terzo trimestre 2013 con un utile netto adjusted (senza le componenti straordinarie) di 1,17 miliardi di euro, in calo del 29,4% rispetto allo stesso periodo 2012, ma sopra il consensus Reuters che si fermava a 972 milioni. Ebit adj a 3,44 miliardi in contrazione del 15,7%.

A pesare sui conti della major italiana, la riduzione delle produzioni in Nigeria e Libia e l'apprezzamento dell'euro sul dollaro

Via libera del Cda al piano di riacquisto di azioni proprie fino a 6 miliardi di euro che partirà nelle prossime settimane.

Il mercato sta apprezzando i risultati a livello operativo, anche se peggiori sul debito: intorno alle 9,45 il titolo balza del 3,2%.   Continua...