A2A stima utile 2013 leggermente migliore di 2012 - Ravanelli

martedì 29 ottobre 2013 16:50
 

MILANO, 29 ottobre (Reuters) - A2A chiuderà il 2013 con un utile ordinario leggermente migliore rispetto a quello registrato nel 2012, anche se non ci sarà il beneficio delle plusvalenze registrate lo scorso anno.

A dirlo è il direttore generale della superutility lombarda, Renato Ravanelli, nel corso dell'audizione congiunta delle commissioni Bilancio, Ambiente e Partecipate.

"Nel 2013 non avremo più i benefici derivanti da alcune plusvalenze, ma ci aspettiamo un utile ordinario un po' migliore rispetto al 2012 con un mol in leggera crescita", ha detto il manager.

A2A ha chiuso il 2012 con un netto di 260 milioni comprensivo di componenti straordinarie per 130 milioni.

(Giancarlo Navach)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia