Telecom scende su realizzi e ipotesi rinuncia a dividendo

venerdì 25 ottobre 2013 11:55
 

MILANO, 25 ottobre (Reuters) - Telecom Italia in netto calo in borsa appesantita dai realizzi e dalle ipotesi stampa di una rinuncia al dividendo.

Intorno alle 11,40 il titolo è in asta di volatilità dopo un calo del 4,94% a 0,6825 euro; i volumi sono nella norma.

Il settore delle tlc europeo cede lo 0,6%, il FTSEMib scende dell'1,16%.

"Il titolo era salito molto, ora scende senza particolari volumi, non mi allarmerei", dice un trader che parla di realizzi.

Più di un operatore cita però un articolo del Corriere della Sera secondo cui "per reperire i capitali, escludendo l'aumento, una delle ipotesi di lavoro sarebbe la rinuncia al dividendo".

"Il titolo risente delle indiscrezioni su un taglio totale del dividendo", dice uno di loro.

"E' un'ipotesi comprensibile tenuto conto della necessità del gruppo di ridurre il debito", aggiunge un altro trader. Un gestore cita voci di un dividendo limitato a 2,75 cent per i soli titoli risparmio.

L'ultimo dividendo per le azioni ordinarie era già stato ridotto a soli 2 centesimi.

Non è stato possibile al momento avere un commento da Telecom.   Continua...