Ford migliora guidance 2013 su risultati trim3 migliori attese

giovedì 24 ottobre 2013 13:25
 

DETROIT, 24 ottobre (Reuters) - Ford ha archiviato il terzo trimestre con risultati superiori alle attese e ha migliorato la guidance sull'intero anno, grazie al miglioramento delle prospettive in Europa.

Nel trimestre il gruppo automobilistico ha registrato un calo dell'utile netto del 22% circa a 1,27 miliardi, pari a 31 centesimi per azione, a causa di spese straordinarie per circa 500 milioni di dollari, inclusi 250 milioni legati alla ristrutturazione in Europa.

Escludendo le poste straordinarie, il gruppo americano ha registrato un eps di 45 centesimi, oltre i 38 centesimi previsti dagli analisti consultati da Thomson Reuters I/B/E/S .

I ricavi sono saliti del 12% a 36 miliardi di dollari, mentre il consensus Thomson Reuters I/B/E/S vedeva ricavi a 33,98 miliardi.

Il gruppo automobilistico ha inoltre rivisto al rialzo le stime sul 2013, stimando utile pre-tasse e margine operativo per l'intero esercizio in crescita rispetto a quello del 2012.

Nel pre-borsa il titolo è in forte rialzo dopo la diffusione dei risultati.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia