Credit Suisse, utili trim3 sotto attese, ristruttura trading tassi interesse

giovedì 24 ottobre 2013 08:05
 

ZURIGO, 24 ottobre (Reuters) - Credit Suisse ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto di 454 milioni di franchi, ben sotto le stime degli analisti che convergevano su 705 milioni.

L'istituto ha annunciato che ristrutturerà le attività di trading sui tassi d'interesse con l'obiettivo di aumentare i ritorni, ridurre gli asset rischiosi e la leva, si legge in una nota. Proprio gli oneri legati al debito, infatti, hanno eroso i profitti del terzo trimestre.

Questo comporterà anche la perdita di posti di lavoro, come dichiarato dal Cfo dell'istituto David Mathers, anche se non ha dato ulteriori dettagli in merito.

I ricavi sono scesi a 5,466 miliardi da 5,7 miliardi di un anno prima.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia