PUNTO 1-L'Espresso, utile 9 mesi a 4,5 mln da 26,4, ricavi in calo dell'11,7%

mercoledì 23 ottobre 2013 16:04
 

(Riscrive parzialmente con andamento titolo, commento analisti)

MILANO, 23 ottobre (Reuters) - L'Espresso chiude i nove mesi con un calo dei ricavi dell'11,7% a 524,4 milioni e con un risultato netto positivo di 4,5 milioni dai 26,4 dell'anno precedente.

L'Ebitda, dice una nota, è sceso a 47,5 milioni da 82,8, il risultato operativo a 24 milioni da 54,3.

Dopo qualche altalena iniziale il titolo si è stabilizzato intorno a un calo dell'1,5% a 1,4 euro, in linea con l'andamento del mercato.

"I dati sono in linea con le attese e bisogna tenere conto del fatto che era già salito molto", commenta un analista che sottolinea il dato positivo della riduzione del debito. Negli ultimi sei mesi l'editore de La Repubblica e dell'Espresso è cresciuto in borsa di oltre il 90%, da inizio anno di circa il 60%.

Numeri in linea con le aspettative anche secondo un altro analista di una banca italiana, che mette in luce - oltre al debito "molto migliore del previsto" - anche l'annuncio su nuove misure di taglio costi. "Purtroppo la pubblicità continua a essere debole", aggiunge.

DIFFUSIONE -6,9%, PUBBLICITA' -15,7%, NESSUN SEGNALE RIPRESA

Nel dettaglio, i ricavi diffusionali, pari a 215,3 milioni, mostrano una flessione del 6,9%, quelli pubblicitari sono scesi del 15,7% a 288,6 milioni. "Rimane positiva invece - sottolinea la nota - l'evoluzione della raccolta su internet, in crescita dell'1,8% malgrado la dinamica non piu favorevole del mercato (-3%)". Complessivamente il gruppo a fine settembre ha superato i 90 mila abbonati alle edizioni digitali di tutte le sue testate giornalistiche.   Continua...