STMicro pesante in borsa dopo risultati trim3

mercoledì 23 ottobre 2013 10:46
 

MILANO, 23 ottobre (Reuters) - Seduta pesante per STMicroelectronics all'indomani della pubblicazione di una perdita nel terzo trimestre dovuta al rallentamento della domanda dei produttori di elettronica e smartphone in un mercato del mobile sempre più competitivo.

Intorno alle 10,40 il titolo perde quasi il 7% a 5,94 euro dopo essere sceso fino ad un minimo di seduta di 5,92 euro. I volumi sono più di due volte e mezzo la media giornaliera.

Per ESN/Banca Akros il titolo non è più "da comprare" ma è stato declassato a "hold" e il prezzo obiettivo ridotto a 6 da 8 euro.

"Ci aspettiamo volatilità sul titolo nel breve termine per effetto di prospettive peggiori del previsto e all'impatto di un dollaro più debole", commenta Banca Akros preannunciando una revisione delle stime.

ST Micro, che sul mercato dei semiconduttori compete con Texas Instruments Inc, Qualcomm Inc e Samsung Electronics Co Ltd ha registrato una perdita netta di 142 milioni di dollari nel terzo trimestre; il risultato si confronta con un rosso per 478 milioni di dollari dello stesso periodo dell'anno precedente.

I ricavi si sono attestati nel periodo a 2,01 miliardi d dollari dai 2,17 miliardi dei corrispondenti tre mesi del 2012.

Gli analisti in media avevano previsto ricavi per 2,045 miliardi secondo le stime Thomson Reuters I/B/E/S.

Nonostante STMicroelectronics abbia abbandonato la joint venture nei semiconduttori per i dispositivi mobili con Ericsson lo scorso marzo, continua a generare circa un quarto dei ricavi in questo segmento del mercato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia