Zucchi, risultato netto negativo per 20,7 mln,fatturato -2,3% al 30/9

martedì 22 ottobre 2013 15:44
 

MILANO, 22 ottobre (Reuters) - Zucchi ha reso noto di aver registrato nei primi nove mesi dell'anno un risultato netto negativo per 20,7 milioni di euro dai -12,5 milioni nello stesso periodo dello scorso anno.

La società, in una nota, ha reso noto che nello stesso periodo il fatturato consolidato del periodo è di 103,576 milioni di euro con un calo del 2,1% rispetto ai 9 mesi del 2012.

"La principale causa della riduzione del fatturato è da ricercare nel perdurare della crisi di mercato che ha determinato, e determina tuttora, difficoltà nella divisione biancheria comportando un calo dei consumi nel settore pari al 6,2", si legge nella nota.

Zucchi ha aggiunto che anche l'Ebitda è negativo per 9 milioni, rispetto al risultato analogamente negativo nello stesso periodo nel 2012 per 3,4 milioni. L'Ebit è stato negativo per 18,5 milioni (dal negativo per 9,2 milioni al 30 settembre 2012).

"L'evoluzione prevedibile della gestione per l'esercizio 2013 risulta comunque influenzata da rischi e incertezze dipendenti da molteplici fattori congiunturali non tutti inerenti la sfera di controllo del gruppo e dall'oscillazione dei prezzi delle forniture, in particolare dei greggi", fa sapere la società.

L'indebitamento finanziario netto del gruppo si è attestato a 111,6 milioni di euro, in aumento rispetto a 101,9 milioni al 31 dicembre 2012.

Gli abbonati Reuters possono leggere la nota integrale cliccando su

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia