Cnh Industrial punta rating investment grade, possibile liquidità ad azionisti

venerdì 27 settembre 2013 16:01
 

MILANO, 27 settembre (Reuters) - Cnh Industrial, la società che nascerà dalla fusione di Fiat Industrial e Cnh , punta a un rating investment grade e vede la possibilità di distribuire liquidità agli azionisti oltre al monte dividendi, che è previsto al 25-35% dell'utile netto.

Lo dicono le slides distribuite nel roadshow con gli investitori in vista del debutto in borsa della nuova società a Wall Street e a Milano, previsto per lunedì 30 settembre.

Le slide sulla strategia finanziaria per il 2013 indicano tra le priorità "il raggiungimento di un rating investment grade, cui è associata la possibilità di ridurre in modo significativo le spese per interessi".

Il monte dividendi è previsto al 25-35% dell'utile netto, con un esborso minimo di 150 milioni di euro.

E' inoltre possibile un'ulteriore distribuzione di liquidità agli azionisti.

Il gruppo prevede trading margin 2013 al 7,5-8,3%, ricavi in aumento del 3-4% rispetto al 2012 e debito industriale netto a 1,4-1,6 miliardi di euro.

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia