Banche Italia, 2013 torna in utile, rettifiche ancora alte - Prometeia

venerdì 24 maggio 2013 14:06
 

MILANO, 24 maggio (Reuters) - Il sistema bancario italiano dovrebbe ritornare in utile nel 2013, con profitti aggregati stimati a 2,4 miliardi di euro.

E' questa la previsione di Prometeia che per il periodo 2013-2015 prevede utili complessivi per circa 21 miliardi, un terzo degli oltre 61 miliardi registrati nel triennio 2005-2007 e dopo perdite stimate di 25 miliardi nel biennio 2011-2012.

Lo scenario descritto da Prometeia vede una redditività del capitale che resterà ancora bassa, allo 0,9% nel 2013, per poi risalire al 3,7% nel 2015.

Il peggioramento della qualità del credito per tutti i settori dell'economia comporterà un flusso di rettifiche su crediti ancora elevato: 19 miliardi nel 2013 e 48 miliardi cumulati nel triennio di previsione. Al netto delle sofferenze, il credito a famiglie e imprese si ridurrà anche nel 2013 (-1,9%) e tornerà a crescere solo nei due anni successivi (+2% nel 2015).

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Banche Italia, 2013 torna in utile, rettifiche ancora alte - Prometeia | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,328.32
    -0.41%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,570.62
    -0.29%
  • Euronext 100
    1,027.59
    -0.04%