Egp, piano industriale stima dividendi 2013/2017 a 1,1 mld

martedì 16 aprile 2013 12:00
 

ROMA, 16 aprile (Reuters) - Enel Green Power prevede di pagare nei cinque anni fino al 2017 dividendi per un ammontare complessivo di 1,1 miliardi e mantenere invariati gli investimenti a 6,1 miliardi.

Lo si legge nell'aggiornamento del piano industriale che sarà presentato a partire dalle 13,30 (ora locale) agli analisti dall'AD Francesco Starace.

La società rivela anche che l'Ebitda per il 2017 viene stimato a 2,5/2,7 miliardi. Nel piano vengono confermate le stime del margine lordo a 1,8 mld nel 2013 e a 2,4 miliardi nel 2015, come annunciato il 13 marzo durante la presentazione del piano della capogruppo Enel.

I vertici di Egp pensano ad una maggiore diversificazione geografica del business della società. Così oltre al rafforzamento "della presenza negli Stati Uniti e nei Paesi dell'America Latina in cui Enel Green Power già opera (Brasile, Cile, Messico, Centro America), il nuovo piano prevede anche l'ingresso in cinque nuovi paesi (Colombia, Perù, Marocco, Sud Africa, Turchia)".

Nel 2017 si stima un aumento di 4,4 gWatt della potenza installata arrivando a 12,4 gWatt.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Egp, piano industriale stima dividendi 2013/2017 a 1,1 mld | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,043.58
    +0.34%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,845.68
    +0.14%
  • Euronext 100
    947.95
    +0.00%