Fiat esclude necessità aumento, revisione totale target 2013 -AD

martedì 9 aprile 2013 13:20
 

TORINO, 9 aprile (Reuters) - Fiat esclude ancora la possibilità di un aumento di capitale per la fusione con Chrysler e dice che è improbabile una revisione totale degli obiettivi 2013.

Lo ha detto l'AD Sergio Marchionne, durante l'assemblea degli azionisti, aggiungendo che Ferrari rappresenta un valore importante per i marchi generalisti di Fiat.

"Non c'è al momento necessità di fare un aumento di capitale per la fusione con Chrysler", ha detto.

L'AD in passato ha fatto riferimento alla possibilità di cessione di asset.

"Non credo ci sarà una revisione totale degli obiettivi 2013", ha aggiunto. Il gruppo teme per le incertezze legate all'andamento del mercato europeo.

(Stefano Rebaudo)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia