Maire,ok aumento capitale, riscadenzamento debito,riduce rosso in 2012

lunedì 8 aprile 2013 08:20
 

MILANO, 8 aprile (Reuters) - Il consiglio di amministrazione di Maire Tecnimont ha aprrovato una manovra di riorganizzazione finanziaria patrimoniale da complessivi 500 milioni di euro.

Lo annuncia in una nota la società che contestualmente approvato i risultati al 31 dicembre 2012, anno che si è chiuso con una perdita netta di 207,6 milioni di euro, in calo dai 296,4 milioni dello stesso periodo del 2011.

La manovra comprende un aumento di capitale da 150 milioni, un nuovo finanziamento da 50 milioni e un riscadenzamento da circa 300 milioni del debito a medio lungo termine.

I clienti Reuters possono leggere la nota integrale cliccando su [ID:nBIA08086 ].

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia