PUNTO 1-Bnp Paribas, utile trim4 in calo, svaluta avviamento Bnl

giovedì 14 febbraio 2013 12:00
 

(Aggiunge altri dettagli)

PARIGI/MILANO 14 febbraio (Reuters) - Bnp Paribas si prepara a lanciare un nuovo piano triennale che comporterà un risparmio annuale di costi per 2 miliardi di euro dopo che i conti del quarto trimestre hanno risentito del debole contesto economico in Europa e in particolare della svalutazione degli avviamenti della controllata italiana Bnl.

La prima banca della zona euro ha chiuso il quarto trimestre del 2012 con un calo dell'utile netto del 32,8% a 514 milioni di euro, sotto le attese degli analisti di un utile vicino a 1 miliardo di euro.

Il margine di intermediazione si attesta a 9,4 miliardi di euro con un calo del 3% rispetto al quarto trimestre 2011.

Il Cda proporrà un dividendo di 1,50 euro per azione dopo che il suo Core Tier 1, calcolato su Basilea 3, è salito nel corso dell'esercizio al 9,9%.

Il business plan allo studio, oltre che sul taglio dei costi, si concentrerà sullo sviluppo nel mercato asiatico dove sono attesi i maggiori tassi di crescita a fronte del debole scenario previsto nel Vecchio Continente.

In un'intervista a Retuters Insider, l'AD Jean-Laurent Bonnafe ha sottolineato come nonostante l'obiettivo sia un ripensamento del modello di business del gruppo, non sono previsti grossi cambiamenti sulle singole attività e che le acquisizioni non sono in agenda.

Sulla borsa di Parigi, il titolo Bnp è in deciso rialzo sostenuto dall'annuncio del piano industriale che ha più che controbilanciato la delusione del mercato per i conti sotto le attese. Alle 11,40 circa Bnp segna un rialzo del 3,14% a 47,24 euro.

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 1-Bnp Paribas, utile trim4 in calo, svaluta avviamento Bnl | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,633.97
    +4.52%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,776.86
    +4.19%
  • Euronext 100
    1,010.22
    +3.45%