Indesit chiude 2012 con utile e ricavi sopra attese, Ebit in calo

mercoledì 13 febbraio 2013 15:02
 

MILANO, 13 febbraio (Reuters) - Indesit ha chiuso il 2012 con un utile netto a 62 milioni di euro, in crescita del 6% rispetto al 2011, ricavi a 2,9 miliardi, il 2% in più rispetto all'anno prima, e un Ebit in calo a 133 milioni di euro dai 150 milioni registrati nell'esercizio precedente.

E' quanto si legge in una nota sui risultati preliminari esaminati oggi dal Cda.

Il management aveva previsto ricavi in crescita del 2% e un Ebit a 120 milioni.

Nel solo quarto trimestre i ricavi sono cresciuti del 5% su anno a 782 milioni e l'Ebit è salito del 7% a 72 milioni.

L'indebitamento finanziario netto è cresciuto a 256 milioni di euro rispetto ai 218 milioni di fine 2011.

"Ci avviamo ben strutturati verso un 2013 che non ci aspettiamo molto migliore dell'anno passato", spiega l'AD Marco Milani nel comunicato.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia