Ford, utile trim4 sopra attese, peggiora outlook in Europa

martedì 29 gennaio 2013 13:26
 

MILANO, 29 gennaio (Reuters) - Ford Motor ha chiuso il quarto trimestre con un utile migliore delle attese grazie al forte andamento in Nord America mentre in Europa vede maggiori perdite di quanto precedentemente previsto per la persistente debolezza del Vecchio Continente.

La seconda casa automobilistica Usa ha riportato per il trimestre un risultato netto di 1,6 miliardi di dollari, pari a 40 centesimi per azione.

L'utile operativo per azione è stato di 31 centesimi, sopra i 25 centesimi previsti dagli analisti, secondo Thomson Reuters I/B/E/S.

I ricavi, sempre nell'ultimo trimestre dell'anno, si sono attestati a 36,5 miliardi, la gran parte realizzati in Nord America.

In Europa Ford ha perso per tutto il 2012 oltre 1,75 miliardi di dollari, circa in linea con le previsioni di un rosso di oltre 1,5 miliardi.

Viene rivisto invece in peggioramento l'outlook su Vecchio Continente per il 2013: Ford stima adesso una perdita di 2 miliardi, mentre in precedenza aveva previsto una performance all'incirca in linea con il rosso del 2012.

A Wall Street negli scambi del preborsa il titolo è in deciso rialzo ddi oltre il 4%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia