Generali acquisterà 49% jv PPF per 2,5 mld, sale a 38,5% Ingosstrakh

martedì 8 gennaio 2013 08:18
 

MILANO, 8 gennaio (Reuters) - Generali e il gruppo PPF, che fa capo all'imprenditore ceco Petr Kellner, hanno raggiunto un accordo per l'acquisto da parte della compagnia triestina del 49% della joint-venture Generali PPF Holding per circa 2,5 miliardi di euro.

L'acquisizione - spiega una nota - avverrà in due tranche: la prima entro il 28 marzo 2013 riguarderà il 25% di Generali PPf Holding per 1,286 miliardi, mentre la seconda intorno al 31 dicembre 2014 per 1,234 miliardi.

Le risorse relative al pagamento del prezzo della prima tranche sono già disposizione grazie ai proventi del bond subordinato da 1,25 miliardi emesso lo scorso 5 dicembre. Restano dunque stabili gli indici di solvilità e di leva finanziaria.

L'accordo prevede anche la cessione da parte di Generali a PPF delle attività assicurative di credito al consumo in Russia, Ucraina, Bielorussia e Kazakistan per 80 milioni.

Inoltre Generali acquisterà la quota non posseduta nel fondo PPF Beta salendo al 38,5% di Ingosstrakh, mentre a PPF va il pieno controllo del fondo PPF Partners.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia