Unipol, Fondiaria, Milano volatili dopo dettagli riserve sinistri

giovedì 27 dicembre 2012 12:21
 

MILANO, 27 dicembre (Reuters) - Partite sotto tono, Unipol Fonsai e Milano Ass. si sintonizzano al clima moderatamente positivo della borsa milanese dopo che la compagnia bolognese, su richiesta di Consob, ha fornito una precisazione sul rafforzamento di 400 milioni delle riserve sinistri degli esercizi precedenti comunicato con l'annuncio dei concambi.

In particolare, in una nota diffusa intorno alla mezzanotte fra venerdì e sabato scorso, Unipol ha puntualizzato che i rafforzamenti per complessivi 900 milioni (nell'ambito dell'aggiornamento del piano per il periodo 2012-2015 di UnipolSai) sono di competenza dell'esercizio in corso per 750 milioni. Di questo importo, 300 milioni sono riferibili a Fondiaria-Sai, 350 milioni a Milano Assicurazioni e 100 milioni a Unipol. Inoltre, questi rafforzamenti già sono stati contabilizzati nei bilanci al 30 settembre 2012 per 380 milioni. I restanti 150 milioni verranno spalmati nell'arco del piano sul bilancio UnipolSai.

Dopo una mattinata volatile intorno alle 12 Unipol avanza dello 0,3%, Fonsai è poco mossa e Milano Ass. sale dello 0,35% in un mercato in progresso dello 0,5%. Scambi sottili per Unipol e Fonsai, più sostenuti per la Milano.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia