Unipol-Fonsai, ok a fusione, confermati concambi

giovedì 20 dicembre 2012 19:02
 

MILANO, 20 dicembre (Reuters) - I Cda di Unipol, Fonsai, Milano Assicurazione e Premafin hanno approvato in via definitiva il progetto di integrazione e i concambi per la fusione a quattro con rapporti non dissimili sostanzialmente da quelli concordati lo scorso giugno.

I consigli, aggiunge una nota, hanno inoltre aggiornato il piano industriale del nuovo aggregato che si appresta a diventare il secondo gruppo assicurativo in Italia dopo Generali e il primo nei Danni.

Relativamente ai concambi i rapporti approvati sono: 0,050 azioni ordinarie Fondiaria-SAI ogni azione ordinaria Premafin; 1,497 azioni ordinarie Fondiaria-SAI ogni azione ordinaria Unipol Assicurazioni; 0,339 azioni ordinarie Fondiaria-SAI ogni azione ordinaria Milano Assicurazioni; 0,549 azioni risparmio 'B' Fondiaria-SAI ogni azione di risparmio Milano Assicurazioni.

In base a questi concambi risultato pertanto sostanzialmente confermate le percentuali di partecipazione già annunciate. Tenendo tuttavia conto dell'acquisto di azioni ordinarie Fonsai da parte di Unipol nell'ambito dell'aumento di capitale del gruppo ex-Ligresti, pari complessiva al 4,9% del capitale ordinario, la quota di Unipol in Fonsai sale al 63% dal 61% precedente

Gli azionisti terzi di Fonsai avranno il 27,46% del nuovo aggregato, quelli di Milano Assicurazioni il 10,69% e quelli di Premafin lo 0,85%.

Sotto il profilo industriale il piano aggiornato prevede al 2015 un utile del nuovo gruppo di 814 milioni (821 milioni nel precedente piano), premi danni a 8,9 miliardi (9,5 miliardi) con un margine di solvibilità pari a circa 180% (184%) e un combined ratio al 93% (93%).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Unipol-Fonsai, ok a fusione, confermati concambi | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,160.88
    -0.03%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,243.97
    +0.02%
  • Euronext 100
    969.07
    -0.21%