Acsm-Agam, piano a 2015 stima ebitda a 43,7 mln, investimenti per 83 mln

lunedì 17 dicembre 2012 16:45
 

MILANO, 17 dicembre (Reuters) - L'utility di Como e Monza Acsm-Agam prevede di realizzare investimenti per 83 milioni di euro principalmente nel settore della distribuzione di gas nel periodo 2013-2015, che porteranno l'ebitda oltre i 43 milioni alla fine del piano, rispetto ai 37,5 milioni realizzati nel 2011.

E' quanto si legge in un comunicato emesso al termine del Cda che ha approvato il piano industriale triennale.

L'ebit è visto superare quota 20 milioni al 2015 dai 16,9 milioni raggiunti nel 2011.

Nell'ambito della vendita di gas ed energia elettrica si prevede l'ingresso nel mercato retail e lo sviluppo delle vendite legato all'offerta congiunta di gas ed energia elettrica anche in nuovi ambiti.

L'indebitamento complessivo netto è previsto pari a 159,9 milioni di euro nel 2015 (125,1 milioni a fine 2011). La crescita è conseguenza del consistente piano di investimenti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia