Generali, ok cda a riassetto Italia, investimenti per 300 mln in 3 anni

venerdì 14 dicembre 2012 16:56
 

MILANO, 14 dicembre (Reuters) - Il Cda di Generali ha approvato il nuovo assetto delle attività assicurative in Italia che prevede la creazione di Assicurazioni Generali Italia, operativa da novembre 2013, e investimenti per circa 300 milioni nei prossimi tre anni.

Il piano di riassetto, che non avrà effetti né sull'occupazione né sulla localizzazione, porterà all'operatività di sole tre compagnie a cui faranno riferimento dal 2015 tre brand, contro i dieci attuali, aree di business e canali distributivi.

Nel dettaglio, Generali sarà la compagnia Vita e Danni e integrerà sotto il suo brand anche le reti agenziali di Ina, Assitalia, Toro, Fata, Augusta e LLoyd Italico. Alleanza sarà la compagnia dedicata alle famiglie italiane, mentre Genertel sarà la compagnia Vita e danni dei canali alternativi.

Ad Assicurazioni Generali Italia faranno capo Alleanza, Genertel e Banca Generali.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia