Impregilo sugli scudi in Borsa dopo presentazione piano

mercoledì 12 dicembre 2012 10:24
 

MILANO, 12 dicembre (Reuters) - Impregilo sugli scudi oggi in Borsa dopo le indicazioni emerse ieri sul piano industriale dalle slide preparate per la presentazione agli analisti.

Alcuni broker hanno rivisto al rialzo il target price sul titolo grazie a una valutazione migliorata sul business delle costruzioni e alla cessione della quota in Ecorodovias che consolida le casse della società.

Il titolo, intorno alle 10,15, guadagna il 2,33% a 3,426 euro con scambi che già hanno superato, dopo poco più di un'ora di contrattazioni, la media sull'intera seduta dell'ultimo mese.

Tra le novità emerse ieri dalle slide la previsione di cedere il restante 6,5% di Ecorodovias entro la fine dell'anno.

Inoltre la società di costruzioni punta a ottenere circa 350 milioni dalle cessioni di Fisia, Fisia Babcock, Sh. Puchenng entro il 2013 e circa 150 milioni dalla penale sul Ponte di Messina e dalla vendita dell'impianto di rifiuti Cdr di Fibe entro il 2014.

Secondo un analista di un broker estero se le cessioni di Fisia e dell'impianto di rifiuti Cdr fossero finalizzate, ci sarebbe spazio per un'ulteriore distribuzione di capitale in eccesso nel 2013 e nel 2014.

Sulla stessa linea un secondo analista, secondo cui 1 miliardo del cash flow a disposizione con le cessioni potrebbe essere usato nei prossimi anni per la distribuzione di un dividendo o per acquisizioni.

Inoltre - fa notare il primo analista - un punto chiave del piano 2013-15 è una più rapida conversione degli ordini accumulati in vendite da una percentuale inferiore al 20% del 2012 a una superiore al 25% nel 2015 e questo "riduce il gap che Impregilo ha storicamente mostrato rispetto ai principali competitor".

Un trader cita, infine, il rialzo del target price a 4 euro da parte di un broker italiano.   Continua...