Sopaf, nuovo bilancio 2011 vede perdita consolidata 113,4 mln

venerdì 16 novembre 2012 17:44
 

MILANO, 16 novembre (Reuters) - Sopaf ha approvato il nuovo bilancio 2011, dato che è venuto meno il presupposto della continuità aziendale.

Il bilancio consolidato, si legge in un comunicato della società in liquidazione, vede una perdita di 113,4 milioni di euro, un patrimonio netto di spettanza negativo per 52,7 milioni e una posizione finanziaria netta di 99,1 milioni.

Sopaf Spa in liquidazione, nel 2011, ha registrato una perdita di 100,1 milioni, un patrimonio netto negativo per 49,8 milioni e una posizione finanziaria netta di 107 milioni.

Ricostruendo gli eventi di quest'anno, Sopaf ricorda che il 27 settembre scorso il Tribunale di Milano ha concesso la pre-ammissione alla procedura di concordato preventivo, "dando un termine di 60 giorni, decorrente dall'emissione del decreto stesso, per la presentazione della proposta definitiva di concordato e del piano, che dovranno quindi essere depositati entro il 26 novembre 2012".

Il successivo 15 ottobre, il Cda di Sopaf, "prendendo atto che le trattative con soggetti terzi per una soluzione di continuità non si sarebbero concretizzate, ha deliberato di optare per il concordato preventivo di natura liquidatoria, ha accertato lo stato di scioglimento della società e ha deliberato di ritirare il progetto di bilancio al 31 dicembre 2011 redatto sul presupposto della continuità aziendale".

Nel pomeriggio di oggi, va ricordato, era in calendario l'assemblea degli azionisti di Sopaf per la nomina dei liquidatori.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia